Nonge condanna la Juventus, scuse sui social: Zirkzee sorprende tutti FOTO

Serata da dimenticare in fretta per Nonge e la Juventus, sconfitti sul campo del Maradona dal coriaceo Napoli di Calzona e sfortunatamente appunto col giovane centrocampista classe 2005 protagonista in negativo: gettato nella mischia nella seconda parte della seconda frazione di gioco dall’allenatore Allegri, il promettente mediano della Next Gen ha prima causato il calcio di rigore poi sbagliato da Osimhen, senza poi rendersi conto della presenza alle spalle – assieme a veterani come Bremer ed Alex Sandro – di un paio di giocatori del Napoli partiti più indietro (tra cui il match winner Raspadori).

Un doppio errore costato appunto caro alla Juventus, con Nonge che l’indomani del ko in trasferta ha tenuto a scusarsi attraverso il proprio profilo Instagram coi tifosi bianconeri: “Ho commesso un errore e mi prendo tutte le mie responsabilità, chiedendo scusa ai compagni ed a tutti i tifosi. Grazie per il supporto, ora resettare e concentrarsi per il finale di stagione”. Queste le parole espresse tramite un post dal giovane Nonge, al quale ha addirittura replicato Joshua Zirkzee: Buigen never breken” – ha risposto l’olandese del Bologna, menzionando il detto “Piegarsi senza mai rompersi”. Un gesto che certamente avrà consolato ancor di più il classe 2005 della Juventus.