Massimiliano Allegri, Juventus
Massimiliano Allegri, Juventus

Napoli-Juventus, Massimo Mauro: “Polemiche Var, Allegri e Calzona…”

Il giorno dopo Napoli-Juventus si apre all’insegna delle polemiche e nel mirino delle critiche ci finisce proprio l’arbitraggio di Mariani. Ad esprimersi è Massimo Mauro che ai microfoni di Rai Radio 1 appare molto critico e scettico verso arbitro e VAR, soprattutto per quanto riguarda la “generosa” ammonizione che costa all’attaccante della Juventus Dusan Vlahovic la squalifica per la prossima gara interna contro l’Atalanta.

Sotto i riflettori anche il rigore a favore dei partenopei procurato dal neo entrato Nonge, non fischiato inizialmente dal direttore di gara e rivisto grazie la Var tecnology: “Sono sempre stato scettico nei confronti di questo aggeggio, sicuramente è fondamentale in tante occasioni, ma a mio avviso condiziona l’arbitro e annulla il ruolo degli assistenti. quando giocavo io certi contatti facevano parte del gioco, mentre adesso ogni contatto è fallo”.

Mauro: parole al “miele” verso Allegri e Calzona, Vlahovic non va criticato

Ne ha proprio per tutti oggi l’ex giocatore della Juventus che esprime il proprio pensiero verso i due allenatori: “Per quanto riguarda il Napoli, spero che Calzona venga riconfermato, è l’allenatore ideale perchè conosce l’ambiente e gioca come Sarri e Spalletti“, “ Allegri ha fatto un ottimo lavoro, è stato il condottiero della società e della squadra anche nei momenti difficili, credo che sia la persona giusta se la Juve vuole continuare ad avere un futuro”.

Mentre per quanto riguarda le clamorose occasioni sprecate da Dusan Vlahovic: “Non va criticato solo perchè non ha segnato, sicuramente per un attaccante è fondamentale fare gol, ma se ha avuto 3 – 4 occasioni significa che ha giocato bene”.