La Juventus studia Gudmundsson, in campo e sul mercato: Giuntoli vuole evitare un Icardi 2.0

Sfida dalle tante sfaccettature e dai mille volti quella che attende la Juventus domenica 17 marzo, quando all’Allianz Stadium di Torino arriverà alle ore 12:30 il temibile Genoa di Alberto Gilardino: dopo aver fermato la Lazio in trasferta ed altre nobili del nostro campionato come Inter, Juventus stessa e Roma in casa, la formazione ligure ha tutte le buone intenzioni di ostacolare la corsa bianconera alla Champions League. Per farlo è facile ipotizzare che il Grifone si affiderà alla fantasia ed al talento di Albert Gudmundsson, vero e proprio obiettivo di mercato di Giuntoli.

Il trequartista islandese ha segnato già due volte alla Juventus da quando veste la maglia rossoblù, facendolo negli unici due precedenti avuti dal proprio arrivo in Italia a gennaio 2022: egli ha infatti messo a segno la prima rete contro Madama a maggio di due stagioni fa, mentre per la seconda basta tornare indietro al match di andata, che inchiodò il punteggio sull’1-1 a Marassi. Solo un certo Mauro Icardi fu un grado di segnare due reti in due incontri consecutivi alla Juventus, diventandone da quel momento ossessione sul calciomercato. E per Gudmundsson l’impressione è che sia la stessa storia.

Albert Gudmundsson, Genoa
Albert Gudmundsson, Genoa

La Juventus vuole Gudmundsson: tre ostacoli in Serie A

Il piano di Cristiano Giuntoli per arrivare a Gudmundsson nel corso della sessione estiva di calciomercato è chiaro e duplice: con la qualificazione al Mondiale per Club e l’ingresso di un bel introito economico il club torinese potrebbe affondare il colpo pagando quanto richiesto dal Genoa per il cartellino dell’islandese, mentre dall’altra parte piacciono le contropartite tecniche che porterebbero i nomi dei vari Miretti, Kaio Jorge e Nicolussi Caviglia su tutti. Occhio però alla concorrenza in Serie A per Giuntoli, che deve guardarsi dalla Fiorentina – che aveva offerto a gennaio inutilmente 15 milioni di euro – e da ulteriori big come Inter e Roma. La caccia a Gudmundsson è aperta, la Juventus si iscrive alla lista.