Rabiot, Juventus
Rabiot, Juventus

La Juventus prepara il Genoa: Rabiot punto interrogativo di Allegri

Dopo un giorno di riposo, la Juventus si ritroverà nel corso della giornata di giovedì 14 marzo alla Continassa per iniziare a preparare nei dettagli la sfida casalinga contro il Genoa di Alberto Gilardino: all’andata a Marassi finì 1-1 con le reti di Chiesa e Gudmundsson, mentre all’Allianz Stadium la Vecchia Signora sa di non poter sbagliare. Una sola vittoria nelle ultime quattro sfide casalinghe per i bianconeri di Massimiliano Allegri, che intanto spera vivamente di recuperare Adrien Rabiot almeno per la panchina.

Il centrocampista francese è alle prese col percorso riabilitativo dopo la lussazione della falange del primo dito del piede destro rimediata in casa contro il Frosinone – tra l’altro nel giorno della presenza numero 200 con la maglia bianconera – non avendo ancora certezze sul proprio rientro: Rabiot ha lavorato a parte in casa Juventus anche nel giorno lasciato libero al resto dei compagni, con la giornata di oggi che potrebbe risultare decisiva. Infatti, il transalpino dovrebbe lavorare almeno parzialmente col resto dei compagni, salvo poi aumentare intensità e carichi da domani: dovesse essere rispettata tale tabella di marcia, ecco che Rabiot tornerebbe davvero a disposizione contro il Genoa.

Adrien Rabiot, Juventus
Adrien Rabiot, Juventus

Juventus, Rabiot decisivo per Allegri: i numeri in campo

Ed il fatto che Rabiot non abbia abbandonato le speranze e le possibilità di tornare a vestire la maglia della Juventus in occasione della prossima sfida di Serie A non può che essere incentivo e luce in fondo al tunnel per il tecnico Allegri, che col francese in campo ha numeri importanti con la formazione piemontese: a differenza degli 1.5 punti di media a partita senza il numero 25, con quest’ultimo in campo la Juventus viaggia ad una media di 2.7 – col transalpino che ha contribuito finora in maniera inferiore rispetto alla scorsa stagione ma comunque con 4 reti e 3 assist in 22 gettoni. Insomma, il ritorno di Adrien Rabiot potrebbe essere decisivo per il necessario riscatto verso la corsa Champions League.