La Juventus nel mirino del Manchester United: Giuntoli fiuta l’affare da 80 milioni

La Juventus continua nella propria pianificazione della prossima stagione, col DT Cristiano Giuntoli pronto a sacrificare due pedine di Allegri per incassare la bellezza di 80 milioni di euro: Manchester United alla finestra per il doppio colpaccio da Torino

La Juventus continua nella propria pianificazione della prossima stagione, col DT Cristiano Giuntoli pronto a sacrificare due pedine di Allegri per incassare la bellezza di 80 milioni di euro: Manchester United alla finestra per il doppio colpaccio da Torino

Nessuno può considerarsi intoccabile a tutti gli effetti in casa Juventus nella programmazione della prossima stagione calcistica, con il DT Cristiano Giuntoli che avrebbe iniziato a guardarsi attorno per capire la miglior strategia da adottare per la rosa che verrà: si parla di tanti nomi in entrata, ma prima di muoversi per acquistare ecco che la società bianconera vorrebbe in qualche modo fare cassetto da investire successivamente. Con gli 80 milioni di euro derivanti dalla qualificazione in Champions League ora più che mai in bilico guardando la graduatoria di Serie A, ecco che lo stesso Giuntoli avrebbe aperto ad un clamoroso affare con il Manchester United.

Gleison Bremer

Bremer ed Iling sondati dal Manchester United: la Juventus apre

A riportare l’indiscrezione di una possibile trattativa di calciomercato sarebbe stato nel corso della giornata di martedì 2 aprile il portale britannico Footballtransfers.com, che avrebbe quindi rivelato come la Juventus ed il Manchester United siano in contatto per il possibile trasferimento di Bremer ed Iling-Junior. Il difensore brasiliano è ormai da tempo nel mirino dei Red Devils, mentre il classe 2003 approderebbe nuovamente in Inghilterra – dopo le giovanili col Chelsea – per trovare spazio: Giuntoli li valuta rispettivamente 60 e 20 milioni di euro, per un complessivo affare da 80 che garantirebbe alla Juventus ulteriore denaro da reinvestire per colpi in entrata.