Giuntoli cerca ali per la Juventus: non solo Felipe Anderson, occhi ne LaLiga

In attesa di capire chi sarà il prossimo allenatore e con che sistema di gioco eventualmente avrà il gusto di giocare, la Juventus inizia seriamente a guardarsi attorno sul calciomercato estivo tramite il proprio DT Cristiano Giuntoli: il club bianconero è alla risaputa ricerca di esterni di centrocampo in grado di innalzare il livello tecnico e qualitativo delle giocate sulle catene laterali, nonché di profili tatticamente duttili e versatili nello scacchiere. Il contratto di Allegri scade a giugno 2025 ma non è da escludere che l’allenatore livornese possa salutare la Juventus prima del termine: ad ogni modo, anche senza il toscano in panchina, Madama continuerà ad inseguire con interesse la pedina Felipe Anderson.

Ancora nessun passo in avanti ufficiale da parte di Giuntoli per trattare il brasiliano, ma è chiaro che la scadenza a giugno 2024 ed il tuttora mancato accordo con la Lazio per un prolungamento contrattuale fa scaturire grande acquolina in bocca alla dirigenza della Juventus: il numero 7 della formazione laziale è esterno d’attacco che può giocare tanto sul piede forte quanto su quello invertito, rappresentando una sorta di jolly anche per il ruolo da seconda punta o da laterale a tutta fascia, ipotizzando la conferma del 3-5-2 allegriano visto fino ad oggi. Oltre a Felipe Anderson occhio poi all’attenzione che Giuntoli starebbe riponendo in casa Atletico Madrid.

Reinildo, Atletico Madrid
Reinildo, Atletico Madrid

Juventus, Giuntoli pianifica il mercato: spunta Reinildo

Autore fino a questo momento della stagione di 10 presenze condite da un solo gol ed un solo assist tra LaLiga, Copa del Rey e Champions League, Reinildo Mandava rappresenta profilo tenuto sotto monitoraggio da parte della Juventus: il laterale del Mozambico è giocatore intelligente e dinamico, ma soprattutto tatticamente scaltro e malleabile. Infatti, tanto con la propria nazionale quanto all’Atletico Madrid il classe ’94 ha giocato sia da laterale mancino di centrocampo sia da centrale difensivo, rappresentando un ottimo prospetto nelle idee di Giuntoli. Il contratto in scadenza a giugno 2025 e la valutazione di circa 16 milioni di euro – secondo Transfermarkt – potrebbero avvantaggiare l’affare.