Barbieri incanta a Pisa, la Juventus osserva: Giuntoli pensa alla chiamata

Dopo aver esordito anche in Serie A sotto la gestione Allegri della passata stagione, oggi Tommaso Barbieri sta convincendo sempre più a Pisa, in Serie B. L’esterno destro italiano è in prestito con diritto di riscatto dal club bianconero a quello toscano, ma la Juventus si è riservata l’opzione di controriscatto qualora la società nerazzurra dovesse affondare il colpo per prelevare in maniera temporaneamente definitiva le prestazioni del classe 2002: al momento il ruolino di marcia di Barbieri parla di 22 presenze in cadetteria, condite da due reti ed un assist.

Una serie di prestazioni che hanno fatto leggermente drizzare le orecchie al DT Cristiano Giuntoli, sempre attento ai talenti bianconeri in prestito: lo stesso discorso fatto per Frabotta settimana scorsa si potrebbe dunque ripetere per Barbieri, che in Serie B ha trovato continuità di rendimento e fiducia da parte del tecnico Alberto Aquilani. A prescindere da chi siederà sulla panchina della Vecchia Signora la prossima annata, la Juventus potrebbe pensare al richiamo di Barbieri per l’organico del futuro, col terzino destro che può giocare anche qualche metro più avanzato ed a piede invertito: dopo l’esperienza in Next Gen ed in Serie B, chissà che il nativo di Magenta non sia pronto per il definitivo salto in massima categoria.