Allegri vede il Napoli: la Juventus conta sul baluardo Danilo

La vittoria raggiunta all’ultimo secondo di partita contro il Frosinone ha ridato speranze e slancio alla Juventus di Massimiliano Allegri, che nelle precedenti quattro uscite aveva raccolto unicamente due punti e si era vista pericolosamente avvicinare dal Milan di Pioli. Ora la Vecchia Signora ha consolidato a quattro lunghezze il margine dallo stesso Diavolo, cominciando in questi primi giorni della settimana a preparare la delicata trasferta di Napoli: allo stadio Maradona, infatti, la Juventus giocherà in posticipo domenica 3 marzo alle ore 20:45, con l’obiettivo di blindare la zona Champions League.

Max Allegri, allenatore della Juventus
Max Allegri, allenatore della Juventus

Juventus, Danilo recupera: Allegri con la difesa titolare

Infortunatosi nel corso dell’ultima trasferta in quel del Bentegodi di Verona, capitan Danilo ha evidentemente fatto sentire la propria mancanza nella sfida interna contro il Frosinone, in cui la Juventus ha effettivamente subito due reti su due provenienti dalla parte sinistra della propria difesa, quindi quella in cui solitamente viene impiegato il numero 6 dal tecnico Allegri. Il brasiliano, secondo quanto riportato nel corso della mattinata di mercoledì 28 febbraio da La Gazzetta dello Sport, ieri si è allenato a parte ed anche oggi dovrebbe svolgere lavoro personalizzato.

Non è ancora detto quindi che Danilo possa essere impiegato da Allegri nella formazione titolare che la Juventus metterà in campo a Napoli, ma dall’ambiente della Continassa filtra un più che cauto ottimismo: nei prossimi giorni lo stesso sudamericano sosterrà una serie di provini decisivi per capire se potrà essere del match, con la decisione finale che sarà presa unicamente alla vigilia ed in base allo stato di forma dello stesso Danilo.