Gleison Bremer

Allegri ritrova Bremer, tra campo e mercato: il piano della Juventus

Tra le diverse note costantemente positive di casa Juventus in questi mesi di stagione non può non essere certamente menzionato il difensore centrale Gleison Bremer: dopo un primo anno da titolare al centro della retroguardia a tre della compagine allenata da Allegri, il sudamericano sta perfettamente rispondendo presente da pilastro della medesima e con accanto i braccetti Gatti e Danilo, avendo saltato unicamente l’ultimo match di Serie A contro l’Hellas Verona per squalifica – arrivata in seguito ad un sommarsi di ammonizioni spalmate nelle prime ventiquattro gare di campionato.

Bremer tornerà regolarmente al servizio di Massimiliano Allegri in occasione della partita casalinga di domenica 25 febbraio contro il Frosinone, di scena alle ore 12:30 all’Allianz Stadium: il centrale brasiliano riprenderà dunque il proprio posto in mezzo alla difesa a tre, che sarà però priva ancora una volta e per almeno un paio di settimane di capitan Danilo. Pronti dunque questa volta Gatti e, presumibilmente, Rugani accanto a Bremer, su cui però non sembrano placarsi le voci di mercato.

Juventus, Bremer oro di Allegri: Manchester United alla finestra

A fare il punto della situazione circa il futuro di Bremer ed il piano che la Juventus avrebbe ipotizzato per lui in vista del mercato estivo ci ha pensato sulla propria prima pagina di venerdì 23 febbraio il quotidiano Tuttosport, che ha analizzato celermente e nel proprio titolo primario il possibile destino dell’ex baluardo difensivo del Torino. Pronto a tornare in campo e ringhiare sui vari Kaio Jorge e Soulé – tra le altre cose ex al veleno della sfida col Frosinone – ecco che Bremer è attenzionato continuamente da big del calcio europeo come Manchester United e Tottenham.

Dopo aver portato a Londra il profilo romeno di Radu Dragusin, la società dei Lillywhites avrebbe messo nel mirino anche il numero 3 della Juventus in vista della finestra estiva di mercato, senza dimenticare poi il più recente inserimento dei Red Devils nella corsa al giocatore. Dal canto proprio, la Vecchia Signora non vorrebbe privarsi tanto facilmente di Bremer, ma da sottolineare c’è anche il fatto che, a margine di un’offerta pari a circa 70 milioni di euro, Giuntoli e Manna potrebbero salutare il classe 1997.